Home / Notizie / Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo
gioco

Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo

Si chiama il nucleo subtalamico, ed è la struttura che si nasconde dietro alla presa di decisioni rischiose o caute, legata alla passione per il rischio ed al comportamento del gioco d’azzardo: due meccanismi decisionali del tutto differenti, e già noti, anche se non era chiaro nella ricerca psicologica per quale ragione il cervello umano segua un modello decisionale piuttosto che un altro.

Hanno portato ad una risposta i dati raccolti nel corso della ricerca del gruppo dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, diretto da Silvestro Micera, in collaborazione con Ospedale Maggiore di Milano, Istituto Neurologico Besta, Centro di Ricerca Aldo Ravelli dell’Università di Milano presso l’Azienda socio-sanitaria Santi Paolo e Carlo di Milano e Politecnico di Losanna, pubblicata sulla rivista eNeuro.

La responsabilità del passaggio da una modalità all’altra infatti apparterrebbe al nucleo subtalamico, una piccola struttura che è stata studiata nel corso dell’analisi dell’attività cerebrale di soggetti affetti dal morbo di Parkinson. I soggetti sono stati posti di fronte ad una scelta tra un comportamento rischioso o uno più cauto, e sarebbe stato rilevato che, a seconda della scelta, il comportamento del nucleo subtalamico è risultato differente, con un’attivazione particolarmente intensa nelle persone dipendenti dal gioco d’azzardo.

La scoperta potrebbe aprire la strada a nuove terapie volte al controllo delle situazioni di più grave dipendenza o a disturbi comportamentali.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …