Home / Notizie / Cronaca / Fuga di monossido di carbonio. Sei persone rimangono intossicate

Fuga di monossido di carbonio. Sei persone rimangono intossicate

Piacenza. Non sarebbero fortunatamente in pericolo di vita le sei persone, appartenenti ad una famiglia di origini macedoni, rimaste intossicate a causa di una fuga di monossido di carbonio, in un appartamento di via Scoto. Si tratterebbe di due uomini ed una donna di circa 45 anni, oltre a tre giovani tra i 18 e i 20 anni.

Nel corso della serata di martedì 16 gennaio uno dei due uomini avrebbe avvertito un lieve malessere, e si sarebbe reso conto che anche i suoi famigliari avvertivano un malore, ed addirittura uno di loro appariva essere in stato confusionale. Sul posto è stato così richiesto l’intervento del 118 e dei vigili del fuoco.

Le sei persone rimaste intossicate sono state condotte al pronto soccorso cittadini, ed in seguito trasferiti alla camera iperbarica dell’ospedale di Fidenza.

Potrebbe interessarti

Droga. Scatta la denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio per due giovani magrebini

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio in concorso di …