Home / Notizie / Cronaca / Vino economico rivenduto a prezzo altissimo. Tentato raggiro a La Palta
vino

Vino economico rivenduto a prezzo altissimo. Tentato raggiro a La Palta

Borgonovo (Piacenza). Tentato raggiro nel corso della giornata di giovedì 11 gennaio al ristorante La Palta di Bilegno, a Borgonovo val Tidone. Una donna avrebbe contattato il ristorante per prenotare un tavolo da sei, allo scopo di festeggiare un compleanno, chiedendo se avessero a disposizione un tipo specifico di vino: avrebbe perciò chiesto alla chef di acquistarne da un fornitore di sua conoscenza, fornendo il contatto.

La chef avrebbe perciò chiamato il presunto fornitore, che avrebbe acconsentito a consegnare il prodotto per il prezzo di 75 euro a bottiglia, da rivendere al tavolo a non meno di 140 euro. La chef si è tuttavia insospettita, ed ha contattato i carabinieri: sul posto si è recato il comandante Cosimo Scialpi, fingendosi un avventore nel corso dell’incontro con i presunti fornitori.

I due individui, in seguito identificati come un 35enne ed un 51enne, entrambi italiani residenti a Torino e con precedenti per truffa, avrebbero intuito che qualcosa non andava, tentando di allontanarsi con una scusa, ma sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri di San Nicolò lungo la strada provinciale Mottazziana, e fermati. A bordo della loro auto sarebbero state trovate cinque bottiglie di vino, in realtà del valore di circa 10 euro l’una. Per loro è così scattata una denuncia.

Potrebbe interessarti

vestiti

Cambio di abiti rubati in un negozio. Coppia denunciata per ricettazione

Piacenza. Dovranno rispondere dell’accusa di ricettazione un napoletano ed una palermitana che si sarebbero presentati …

Lascia un commento