Home / Notizie / Cronaca / Ricoverato in ospedale per infezione da meningococco un 37enne. Ausl: “Nessun allarme”
vaccino

Ricoverato in ospedale per infezione da meningococco un 37enne. Ausl: “Nessun allarme”

Piacenza. È stato ricoverato al reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Piacenza un 37enne residente in città, nel corso della giornata di martedì 9 gennaio, a causa di una malattina invasiva meningococcica: è quanto comunicato dall’Ausl. 174 persone, delle quali 45 minori, sono state sottoposte a profilassi: il batterio sarebbe un sierotipo di meningococco per il quale la vaccinazione attualmente in uso offre una copertura efficace.

Il paziente sarebbe in buone condizioni, e non in pericolo di vita. Secondo quanto comunicato dall’Ausl, non vi sarebbe nessun allarme per la popolazione: il batterio si diffonde solo per contatto diretto, tramite muco o saliva emesse parlando, tossendo, o starnutendo. Si tratterebbe di un batterio comune nelle vie aeree di una porzione della popolazione che si aggira tra il 5 ed il 30%, che solo raramente conduce a malattia.

Potrebbe interessarti

prigione

In visita al figlio in carcere con 15 grammi di hashish. Arrestata la madre di un detenuto

Piacenza. È stata fermata, denunciata, e sottoposta ad arresto da parte della polizia penitenziaria la …