Home / Notizie / Gossip / “The Assassination of Gianni Versace”. La famiglia: “La serie tv è tratta da un libro non autorizzato”
the-assassination-of-gianni-versace

“The Assassination of Gianni Versace”. La famiglia: “La serie tv è tratta da un libro non autorizzato”

La famiglia Versace prende le distanze serie televisiva “The Assassination of Gianni Versace”, la serie di Ryan Murphy incentrata sulla vicenda della morte del noto stilista italiano, con Penelope Cruz nel ruolo di Donatella Versace, Ricky Martin nel ruolo di Antonio d’Amico, ed Edgar Ramirez nel ruolo dello stilista. In un comunicato ufficiale, la famiglia afferma di “non aver autorizzato né di aver avuto alcun coinvolgimento nella serie televisiva”, in quanto sarebbe parzialmente tratta da un libro non autorizzato dalla famiglia. Per tale ragione, prosegue il comunicato, “questa serie televisiva deve essere considerata un’opera di finzione”, e la famiglia si sarebbe riservata il diritto di prendere provvedimenti di tipo legale.

Non sarebbe preoccupato l’autore della serie: “Siamo stati molto rispettosi nei confronti della famiglia Versace. Donatella era preoccupata di come avremmo ritratto i suoi figli, all’epoca dei fatti nemmeno adolescenti, e io da padre capisco certe esigenze”. Penelope Cruz, molto amica di Donatella Versace e spesso sua testimonial, avrebbe affermato in un’intervista di aver discusso il ruolo a lungo con Donatella: “credo sappia che dal modo un cui la interpreto emergerà l’affetto e il rispetto che ho per lei”.

Potrebbe interessarti

telefono

Tecnici Iren porta a porta. Arriva il numero verde per verificare i falsi

Piacenza. Allo scopo di promuovere le offerte commerciali Iren Mercato, per proporre agli utenti offerte …