Home / Notizie / Cronaca / Ancora Tu. La musica di Lucio Battisti emoziona al Teatro Verdi di Fiorenzuola
Deja Vu Fiorenzuola

Ancora Tu. La musica di Lucio Battisti emoziona al Teatro Verdi di Fiorenzuola

ssFIORENZUOLA – La musica di Lucio Battisti si conferma in grado di riempire i teatri e di passare di generazione in generazione come fosse fuori dal tempo. Al “Giuseppe Verdi” di Fiorenzuola il cantautore, compositore e polistrumentista è stato celebrato con uno spettacolo che ha ripercorso la sua intera carriera musicale. Sul palco si sono esibiti i musicisti Amedeo Morretta, Roberto Ferranti, Niccolò Savinelli, Claudio Signorini, Roberto Ognissanto (noti al pubblico anche per la formazione Deja Vù) con la partecipazione di Barbara Rocca per le parti femminili. I brani di Lucio Battisti sono stati presentati sia in versione “studio” che con arrangiamenti originali, studiati per questo show. Amedeo Morretta non ha tradito le aspettative, con un’interpretazione sempre calzante, personale, ma molto rispettosa. E’ stata una piacevole scoperta la voce potente e azzeccatissima del chitarrista Niccolò Savinelli a cui il frontman dei Deja Vù ha prestato la scena per un brano (e un cambio d’abito). Molto emozionante anche il momento in cui Barbara Rocca è salita sul palco, ricordando i celebri duetti tra Mina e Battisti del 1972.

Lo spettacolo è stato prodotto da Luce Suono e confezionato da Marco Peveri che ha curato ogni aspetto della messa in scena coordinando un team di 18 persone. La promozione dello spettacolo è stata affidata a Blacklemon.

Potrebbe interessarti

prigione

In visita al figlio in carcere con 15 grammi di hashish. Arrestata la madre di un detenuto

Piacenza. È stata fermata, denunciata, e sottoposta ad arresto da parte della polizia penitenziaria la …