Home / Notizie / Cronaca / Arrestato 26enne marocchino con l’accusa di estorsione a un commerciante
euro

Arrestato 26enne marocchino con l’accusa di estorsione a un commerciante

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di estorsione aggravata il 26enne marocchino pregiudicato che, in seguito alla denuncia di un commerciante piacentino 43enne, è stato arrestato dai carabinieri. Il 43enne avrebbe riferito ai militari dell’Arma di essere stato oggetto di minacce e preso a schiaffi dal 26enne, e costretto a consegnargli denaro a partire dallo scorso agosto: somme che si aggiravano dai 40 ai 100 euro, seguite dall’ultima richiesta, di pochi giorni fa.

Il 26enne avrebbe chiesto al piacentino 100 euro per il Capodanno, ed il commerciante, affermando di non averli con sé, avrebbe fissato con lui un appuntamento alla Farnesiana, informando però le forze dell’ordine. I militari sono intervenuti non appena il marocchino avrebbe ricevuto denaro dal commerciante, ed è stato così disposto l’arresto.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …