Home / Notizie / Cronaca / Arrestate due addette alle pulizie. Nelle borse 8mila euro in capi griffati
abiti

Arrestate due addette alle pulizie. Nelle borse 8mila euro in capi griffati

Le Mose (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato due piacentine incensurate di 39 e 20 anni che, al termine del loro turno di lavoro come addette alle pulizie in un magazzino di capi di abbigliamento griffati, a Le Mose, sono state fermate per un controllo. A richiedere l’intervento dei carabinieri gli addetti alla vigilanza, che avrebbero notato le loro borse apparire particolarmente gonfie.

Nel corso dei controlli, nelle borse sarebbero stati rinvenuti capi di abbigliamento di marca per un valore totale di circa 8mila euro, poi restituiti ai legittimi proprietari. Nelle loro abitazioni sarebbero stati trovati ulteriori capi di abbigliamento della medesima marca, del valore di circa 700 euro. Sono in corso accertamenti, e non si esclude la possibilità che gli abiti fossero destinati alla rivendita.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …