Home / Notizie / Cronaca / Si fa chiudere in un bar per rubare 313 gratta e vinci. Arrestato 33enne
telecamera

Si fa chiudere in un bar per rubare 313 gratta e vinci. Arrestato 33enne

Piacenza. È stato arrestato per tentato furto aggravato e denunciato per porto abusivo di oggetto atto a offendere il 33enne di origini ucraine e nazionalità romena che, nel corso della nottata di mercoledì 20 dicembre, sarebbe riuscito a nascondersi in un bar, per poi tentare di appropriarsi dei gratta e vinci contenuti all’interno. L’uomo sarebbe stato intento a giocare ai videopoker quando, intorno alle 23:30, gli sarebbe stato chiesto dal proprietario del locale di uscire per la chiusura.

Il 33enne avrebbe finto di allontanarsi, per poi rientrare di nascosto e nascondersi dietro ad un frigorifero. Tuttavia, grazie a telecamere connesse ad un’app, il proprietario si sarebbe reso conto dell’intrusione una volta giunto a casa, ed ha contattato i vigilanti, che si sarebbero trovati già sul posto, avendo notato movimenti sospetti. Sul posto si sono recati anche gli agenti di polizia, che avrebbero scoperto il 33enne accovacciato in un corridoio, vicino ad un coltello in ceramica: in seguito a perquisizioni l’uomo sarebbe risultato avere sotto la felpa 313 gratta e vinci, per un valore complessivo di 1258 euro.

Su una parete in cartongesso sarebbero stati trovati segni, forse procurati con il coltello nel tentativo dell’uomo di aprirsi una via di fuga.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …