Home / Notizie / Cronaca / Antitaccheggio tagliato e cassa nascosta nella giacca. Scatta l’arresto

Antitaccheggio tagliato e cassa nascosta nella giacca. Scatta l’arresto

Piacenza. Scatta l’arresto per un 38enne piacentino, che sarebbe stato notato dalla guardia giurata di un negozio di elettronica situato in un centro commerciale piacentino mentre, con fare sospetto, si sarebbe mosso nella zona delle casse acustiche. L’uomo avrebbe aperto una delle scatole e tagliato via la placca antitaccheggio (della quale si sarebbe poi liberato inserendola in un frigorifero esposto), ed avrebbe tentato di allontanarsi con una cassa del valore di circa 200 euro nascosta nel giubbotto.

Il vigilante avrebbe così fermato il 38enne all’uscita, in attesa dell’arrivo dei carabinieri del Radiomobile: il 38enne, incensurato, è stato sottoposto a controlli e arrestato, con l’accusa di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

Tragedia a Borgonovo. Travolto dal muletto mentre pota le piante

Borgonovo (Piacenza). Si è concluso in tragedia l’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì …