Home / Notizie / Cronaca / La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia di Reggio Emilia, duramente colpita dall’esondazione del fiume Enza dei giorni scorsi. Oltre mille gli evacuati solo nel paese di Lentigione che al momento si trova quasi totalmente sott’acqua. Cantine, garage, piani terra delle case, aziende, capannoni, fattorie: tutto sommerso. E proprio a Lentigione si trovano da oggi i volontari della Cri di Piacenza. Questa mattina sono partiti in quattro con due mezzi attrezzati per liberare dal fango edifici e strade; a partire da domani, i volontari piacentini in azione nel Reggiano saranno otto ogni giorno sino a emergenza conclusa. «Qui la situazione è davvero disastrosa» ha commentato Michele Gorrini di Croce Rossa Piacenza raggiunto al telefono mentre si trovava al lavoro tra i capannoni della ditta Immergas, una delle più grosse aziende con sede nella campagna industrializzata della zona, totalmente invasa dall’acqua e dal fango. 

Potrebbe interessarti

Marchetti (LN): “Contributi per cani per disabili: la giunta non ha più “scuse”, emani subito il regolamento attuativo della legge”

“A che punto siamo con la definizione delle modalità applicative dell’art. 10 della Risoluzione (votata …