Home / Notizie / Cronaca / Alcune frazioni ancora senza luce. I sindaci: “Nessuna risposta da Enel”

Alcune frazioni ancora senza luce. I sindaci: “Nessuna risposta da Enel”

Piacenza. Continuano i forti disagi causati dal maltempo che negli scorsi giorni ha colpito il piacentino, lasciando alcune frazioni senza luce per diversi giorni. Arriva da parte del presidente Francesco Rolleri e dei sindaci dei luoghi più duramente colpiti dall’ondata di gelo la denuncia: da parte di Enel, infatti, vi sarebbe stata una scarsissima comunicazione nel corso dell’emergenza.

“Abbiamo più volte chiesto un comunicato da Enel per essere informati sulle zone e sui tempi dove sarebbe mancata l’energia e non abbiamo ricevuto risposta”, avrebbe spiegato Rolleri, ringraziando i tecnici attivi negli interventi per rendere nuovamente agibili le strade chiuse. Diversa la testimonianza di Simone Maserati, sindaco di Gazzola, che avrebbe invece lamentato la mancata presenza delle istituzioni e dei soccorsi sul territorio, dicendo che invece gli operatori Enel si sarebbero adoperati con impegno per ripristinare la distribuzione di energia.

Entro il pomeriggio di oggi, mercoledì 13 dicembre, dovrebbero essere riaperte tutte le strade ancora interrotte, ovvero la Provinciale 55 del Bagnolo (tratto Bassano – intersezione Cementirossi) e la Provinciale 75 di Padri.

Potrebbe interessarti

Ordine di allontanamento. Sorpreso in strada a bere, trovato involucro di marijuana

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e …