Home / Notizie / Cronaca / Neve nel piacentino. Alberi caduti sulla carreggiata a causa del gelicidio

Neve nel piacentino. Alberi caduti sulla carreggiata a causa del gelicidio

Piacenza. Proseguono nel piacentino i disagi a causa delle precipitazioni e del fenomeno del gelicidio, il rapido congelamento delle gocce d’acqua piovana, che appesantisce cavi elettrici e rami; in alcuni casi questo avrebbe portato al crollo di alberi sulla carreggiata delle aree montane, rendendo necessarie operazioni di sgombero per ovviare al disagio.

Le criticità maggiori si sarebbero verificate sulle strade provinciali di Valnure, Val d’Aveto, Bedonia, e Mercatello di Ferriere, oltre che sulle strade delle aree di Morfasso e Vernasca. Forti disagi anche sulle strade provinciali del Bagnolo, del Cerro, del Bobbiano e di Caldarola. Disagi anche in alta Valtrebbia, questa volta a causa di blackout di energia elettrica.

Da parte della Provincia giunge la raccomandazione ai cittadini di utilizzare cautela, e si ricorda l’obbligo vigente di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo, da montare in caso di necessità.

Potrebbe interessarti

Caorso. In giro per la strada con un coltello in mano. Fermato dai carabinieri

Caorso (Piacenza). Dovrà rispondere dell’accusa di porto abusivo di oggetti atti a offendere un 40enne …