Home / Notizie / Cronaca / Dà in escandescenze in pizzeria e lancia tavoli contro clienti. Arrestato 43enne
bottiglie

Dà in escandescenze in pizzeria e lancia tavoli contro clienti. Arrestato 43enne

Cadeo (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni il 43enne residente a Saliceto che, intorno alle 22:00 della serata di domenica 3 dicembre, mentre era intento a cenare in un locale di Roveleto di cadeo, si sarebbe avivcinato a due 40enni, clienti del locale, mostrando segni di ebbrezza e parlando romeno. Di fronte alla mancanza di risposte avrebbe dato in escandescenze, iniziando a lanciare verso di loro sedie e tavoli, e persino afferrando un coltello.

Sarebbe tuttavia scivolato, permettendo alle vittime, al proprietario dell’esercizio e ad un dipendente di chiudersi in cucina e chiamare i carabinieri. Al loro arrivo, l’uomo si sarebbe barricato dietro ad una barriera composta con tavoli ed elettrodomestici, in un bagno; ai tentativi dei militari di avvicinarlo avrebbe iniziato a scagliare verso di loro bottiglie, ma è stato bloccato e arrestato.

Una delle donne e quattro dei militari sono stati medicati al pronto soccorso; ingenti i danni causati al locale, che ammonterebbero a diverse migliaia di euro. Dopo l’udienza di convalida è stato trasferito al carcere delle Novate.

Potrebbe interessarti

Nuovo Ospedale Fiorenzuola

Ospedale di Fiorenzuola. Eccellenza in Emilia, pronto nel 2019

FIORENZUOLA – Il Nuovo Ospedale sarà completato entro il 2019: dall’inizio del nuovo anno sarà …

Lascia un commento