Home / Notizie / Cronaca / Allerta neve in arrivo. Previsti fino a 10 centimetri in pianura nei prossimi giorni
neve

Allerta neve in arrivo. Previsti fino a 10 centimetri in pianura nei prossimi giorni

Piacenza. È in arrivo la neve a partire dalla mezzanotte della notte tra oggi, giovedì 30 novembre, e venerdì 1 dicembre. È stata diffusa dalla Protezione Civile Emilia Romagna l’allerta gialla per l’arrivo di precipitazioni anche di tipo nevoso nel settore centro-occidentale della regione, ed in particolare nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. Nelle province di Parma e Piacenza la neve potrà raggiungere i 5-10cm in pianura, ed i 10-20cm in collina.

Iren invita a proteggere i contatori dell’acqua dall’abbassamento delle temperature, per impedire guasti a causa del gelo con il rischio di interruzioni nell’erogazione e perdite: si consiglia perciò di controllare l’ubicazione del contatore, e di provvedere alla coibentazione nel caso si trovi in luoghi esposti, utilizzando materiali isolanti come polistirolo o poliuretano. Nel caso non sia possibile fare altrimenti, è possibile fare lo stesso utilizzando stracci, sistema che tuttavia potrebbe risultare meno efficace.

Per quanto riguarda i contatori posizionati in fabbricati disabitati, si consiglia invece di chiudere il rubinetto generale e svuotare le tubature. In caso di congelamento del contatore non esporre al fiamme o fonti di calore intenso, ma utilizzare acqua tiepida sui raccordi metallici e coprire con un panno di lana assieme ai tubi scoperti, attendendo lo sbloccamento delle valvole. Iren ricorda che l’onere della protezione del contatore ricade sull’utente, così come eventuali spese di sostituzione in seguito a mancata protezione.

Si invitano inoltre le aziende a tenere sotto controllo la tenuta degli impianti antincendio, inclusi gli idranti esterni.

Potrebbe interessarti

Santa Lucia Piacenza

Santa Lucia è davvero la notte più lunga che ci sia?

PIACENZA – Santa Lucia è per i piacentini un giorno davvero speciale che anticipa il …

Lascia un commento