Home / Notizie / Cronaca / Sciopero Amazon, manifestanti davanti alla sede di Castel San Giovanni. È guerra sulle adesioni

Sciopero Amazon, manifestanti davanti alla sede di Castel San Giovanni. È guerra sulle adesioni

Castel San Giovanni (Piacenza). Ha avuto inizio all’alba di oggi, venerdì 24 novembre (il cosiddetto Black Friday) lo sciopero dei lavoratori Amazon indetto dai sindacati di categoria (Cgil, Cisl, Uil, e Ugl), con manifestazioni di fronte alla sede di Amazon di Castel San Giovanni. Non vi sarebbero stati fino ad ora momenti di tensione, anche se sono già iniziate le “guerre” sulle cifre dello sciopero: secondo i sindacati allo sciopero avrebbero aderito oltre il 50% dei lavoratori a tempo indeterminato, mentre secondo l’azienda questa percentuale non supererebbe il 10%.

Secondo il sindacato la confusione sarebbe legata alla presenza di numerosi lavoratori temporanei, dei quali pochissimi avrebbero aderito allo sciopero. Scioperi anche in Germania, indetti dal sindacato Ver.di in sei diverse filiali Amazon.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …