Home / Notizie / Cronaca / Coltellate ad un rivale, poi la lite si sposta in un bar. Arrestato un 18enne
coltello

Coltellate ad un rivale, poi la lite si sposta in un bar. Arrestato un 18enne

Piacenza. È stato messo agli arresti un 18enne italiano di origini tunisine, e dovrà rispondere delle accuse di lesioni aggravate e porto di oggetti atti all’offesa, oltre che a quella di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Secondo le prime ricostruzioni il diverbio tra il 18enne ed alcuni marocchini suoi conoscenti, due cugini di 26 e 37 anni, sarebbe iniziato intorno alle 20:30 della serata di mercoledì 11 ottobre, di fronte ad una pizzeria di via Marinai d’Italia.

Il litigio sarebbe scattato per futili motivi, ma secondo quanto raccontato dai cugini ad un certo punto il 18enne avrebbe estrtto un coltellino, con il quale avrebbe ferito il 26enne prima alla coscia, poi al fianco. Il giovane sarebbe poi entrato in un bar poco distante, dove si sarebbe diretto di corsa verso il frigorifero per afferrare due bottiglie e scagliarle contro i rivali fuori dal locale.

La violenta lite sarebbe proseguita all’interno, dove sarebbe continuato anche il lancio di oggetti, inclusi un bidone posacenere ed un tavolino; il 18enne avrebbe poi afferrato un grosso coltello da cucina dal bancone. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia, che sarebbero riusciti a convincere il giovane a riporre l’arma ed a separarlo dagli altri; il 18enne, tuttavia, nell’uscire avrebbe fatto cadere un pacchetto di sigarette, gesto subito notato dagli agenti, che avrebbero rinvenuto al suo interno circa 2 grammi di marijuana e 6.6 di hashish.

A terra sarebbe stato rinvenuto anche un coltellino sporco di sangue, forse lo stesso usato nel corso della colluttazione. Sono ancora in corso indagini per ricostruire l’effettiva dinamica dei fatti. Il 26enne rimasto ferito è stato invece condotto in ambulanza all’ospedale cittadino: non sarebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

ordigno

Cò Trebbia. Scoperto in un campo ordigno della Seconda Guerra Mondiale

Calendasco (Piacenza). È stato ritrovato nel primo pomeriggio di lunedì 16 ottobre, in località Cò …

Lascia un commento