Home / Notizie / Cronaca / Nell’auto 300 coltelli, “Siamo venditori abusivi”. Scatta la denuncia per due pregiudicati
coltelli

Nell’auto 300 coltelli, “Siamo venditori abusivi”. Scatta la denuncia per due pregiudicati

Piacenza. Denuncia e foglio di via per due pregiudicati fermati per un controllo da parte della polizia mentre viaggiavano a bordo di una Opel Astra station wagon. I due giovani, un 20enne ed un 34enne rom, entrambi senza fissa dimora, sarebbero stati fermati nel corso della mattinata di lunedì 9 ottobre, nella zona di viale Sant’Ambrogio, e a bordo del loro mezzo sarebbero state notate ben 44 scatole di set di coltelli, a loro volta circa 300 in totale, per un valore stimato di alcune centinaia di euro.

In seguito a richieste di spiegazioni i due avrebbero inizialmente mostrato uno scontrino dello scorso 24 settembre per giustificare l’acquisto; lo scontrino però avrebbe riportato una spesa di soli 50 euro. Avrebbero perciò dichiarato di essere venditori ambulanti abusivi.

Gli agenti hanno proceduto al sequestro degli articoli, per poi condurre in questura i due individui per accertamenti: lì il 20enne sarebbe risultato essere stato oggetto di un foglio di via dal comune di Piacenza. Per entrambi è stato notificato (nuovamente, nel caso del ventenne) un foglio di via, insieme ad una denuncia per ricettazione.

Potrebbe interessarti

lavori-in-corso

Incidente in via Cremona. Auto finisce in una buca del cantiere

Piacenza. Si è fortunatamente concluso senza gravi conseguenze il curioso incidente avvenuto nel corso della …