Home / Notizie / Cronaca / In shock anafilattico per una puntura d’ape. Messo in salvo grazie ai soccorsi del 118
pronto-soccorso

In shock anafilattico per una puntura d’ape. Messo in salvo grazie ai soccorsi del 118

Gragnano (Piacenza). Fortunatamente sarebbe stato scongiurato il pericolo di vita per un trasportatore 32enne di Bovisio Masciago che, nel primo pomeriggio di martedì 3 ottobre, è stato colpito da shock anafilattico a Gragnano in seguito alla puntura di un insetto; l’uomo, allergico a punture di api e calabroni, potrebbe essere stato punto da un’ape.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 di Castel San Giovanni, ed è stato messo in salvo; per lui è stato disposto il trasporto all’ospedale di Castel San Giovanni in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …