Home / Notizie / Cronaca / Morte di Abd El Salam. Sindacato USB di fronte al tribunale. “Omicidio di classe”
usb

Morte di Abd El Salam. Sindacato USB di fronte al tribunale. “Omicidio di classe”

Sarebbero circa una quarantina le persone radunatesi nella mattinata di oggi, mercoledì 20 settembre, di fronte al tribunale nel quale si svolgeva l’udienza preliminare per l’omicidio stradale di Abd El Salam: tra le persone riunite, oltre ad appartenenti al sindacato Usb, anche amici e la vedova del’operaio, in protesta contro la Gls. I fatti erano avvenuti lo scorso 14 settembre 2016, durante una manifestazione.

In una nota del sindacato Usb si afferma che l’operaio “non è morto in un incidente stradale, è stato assassinato mentre lottava alla Gls per i suoi diritti”. I legali della famiglia avrebbero manifestato intenzione di chiedere l’iscrizione nel registro degli indagati di altre persone che avrebbero influenzato la condotta del camionista attualmente indagato.

Potrebbe interessarti

vestiti

In fuga con le felpe griffate. Bloccato dalla commessa nella porta girevole

Piacenza. È stato arrestato il 39enne albanese che, intorno alle 10:30 della mattinata di ieri, …