Home / Notizie / Cronaca / Rissa al centro commerciale, poi la violenta lite con la compagna. Arrestato 21enne
polizia

Rissa al centro commerciale, poi la violenta lite con la compagna. Arrestato 21enne

Piacenza. La prognosi è di tre giorni per gli agenti di polizia rimasti feriti in seguito alla richiesta del loro intervento per sedare una lite, nel tardo pomeriggio di domenica 3 settembre. Gli agenti erano inizialmente intervenuti in un centro commerciale di piazzale Marconi, intorno alle 18:30, dove sarebbe stata in corso una rissa tra due coppie di giovani; gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale sarebbero riusciti a dividere i litiganti, due dei quali, forse in stato di ebbrezza, si sarebbero allontanati verso via Primogenita.

Lì sono intervenute le volanti, che avrebbero scoperto i due giovani (un 21enne peruviano e la compagna, una sua connazionale e coetanea) nel bel mezzo di una violenta lite; il ragazzo avrebbe aggredito la compagna, per poi scagliarsi anche contro due degli agenti nel tentativo di divincolarsi, ma è stato condotto in Questura ed arrestato. Dovrà rispondere delle accuse di resistenza e lesioni, mentre la ragazza è stata denunciata per rissa.

Potrebbe interessarti

pioggia

Diga di Mignano. Rimane alta l’allerta. Guadagnati 10 metri in 24 ore

Piacenza. È ancora allerta rossa per i corsi d’acqua del piacentino, con piogge che nel …