Home / Notizie / Cronaca / Prostituta sequestrata e minacciata. Le indagini proseguono con i filmati delle telecamere
prostituta

Prostituta sequestrata e minacciata. Le indagini proseguono con i filmati delle telecamere

Piacenza. Continuano le indagini dei carabinieri a proposito dell’inquietante vicenda di una prostituta romena di 23 anni, che nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 settembre sarebbe stata sequestrata da uno sconosciuto che la avrebbe legata, rapinata e minacciata; la giovane, riuscita a fuggire, sarebbe stata notata mentre vagava ancora svestita e legata da una guardia giurata nella zona di Saliceto di Cadeo, e soccorsa. I fatti sarebbero avvenuti lungo la via Emilia Parmense, nella zona di Pontenure, e l’uomo sarebbe stato descritto come un italiano intorno ai 50 anni.

Il racconto della ragazza è al vaglio dei carabinieri, mentre le indagini degli inquirenti si concentrano ora sui filmati delle telecamere situate lungo la via Emilia Parmense, in quanto nelle immagini riprese potrebbe essere visibile il fuoristrada Mercedes dell’aggressore. Ancora non chiaro il movente: non si esclude la possibilità di un regolamento di conti nell’ambito dello sfruttamento della prostituzione.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Qualità dell’aria. Misure emergenziali antismog a partire dal primo ottobre

Scatteranno da domenica 1 ottobre le misure antismog, per la prima volta le stesse per …