Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. A Castell’Arquato l’allarme mette in fuga i ladri di videopoker
img_2708

Metronotte. A Castell’Arquato l’allarme mette in fuga i ladri di videopoker

È andato in fumo il colpo che la scorsa notte quattro malviventi hanno organizzato per impossessarsi dei videopoker installati in un bar di Castell’Arquato; il sistema di allarme ha infatti consentito di scongiurare il peggio, costringendo i ladri a fuggire a mani vuote. Era circa l’una quando la centrale operativa di Metronotte Piacenza ha ricevuto una segnalazione di intrusione dal locale pubblico; in pochi minuti una pattuglia di vigilanza ha raggiunto l’obiettivo, notando evidenti segni di scasso sulla porta di ingresso. Immediatamente è stata informata la titolare del bar che è intervenuta per un controllo congiunto con la guardia, dal quale è emerso che all’interno del locale non era stato asportato alcunché. La responsabile, insieme al personale di vigilanza, ha visionato le immagini registrate dal sistema a circuito chiuso, che hanno rilevato la presenza di quattro individui a volto coperto intenti a scassinare la porta per raggiungere le slot machines; nel video si vedono poi i ladri scappare all’improvviso e a mani vuote a bordo di un furgone bianco e di una utilitaria.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri per i rilievi di competenza

Potrebbe interessarti

droghe

Droga nell’auto, arrestato un 26enne. La madre aveva chiesto aiuto ai Carabinieri

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un 26enne …