Home / Notizie / Cronaca / Operaio investito a Montale. Richiesto rinvio a giudizio per omicidio stradale

Operaio investito a Montale. Richiesto rinvio a giudizio per omicidio stradale

Piacenza. Risale al 14 settembre del 2016 la vicenda avvenuta di fronte alla sede della ditta di trasporti Gls a Montale, dove un operaio, Ahmed Abdel Salam, nel corso di una manifestazione con altri aderenti al sindacato Usb, sarebbe stato investito da un camionista, perdendo la vita. È decaduta, a distanza di 10 mesi dall’accaduto, l’accusa iniziale di omicidio volontario nei confronti dell’autista 44enne.

Il Pubblico Ministero avrebbe però richiesto il rinvio a giudizio per l’uomo con l’accusa di omicidio stradale, in quanto la sua condotta non sarebbe stata sufficientemente prudente di fronte alle proteste davanti ai cancelli.

Potrebbe interessarti

Tentato furto al supermercato, poi l’aggressione al gestore e ad un carabiniere

Pontenure (Piacenza). È stato arrestato in attesa del processo per direttissima un 36enne di origini …