Home / Notizie / Cronaca / Minacce e persecuzioni all’ex nonostante il divieto di avvicinamento. 46enne arrestato
telefono

Minacce e persecuzioni all’ex nonostante il divieto di avvicinamento. 46enne arrestato

Piacenza. È stato emesso un ordine di custodia cautelare nei confronti di un 46enne di origini macedoni senza fissa dimora. L’uomo, in seguito alla fine della sua relazione con l’ex convivente, avrebbe puntato un coltello alla gola della donna, minacciandola di ucciderla e di portare con sé in Macedonia i loro bambini; un clima di terrore che avrebbe spinto la donna a denunciare la situazione, ottenendo, nello scorso gennaio, l’emissione di una misura di allontanamento dalla casa famigliare dell’ex, con un divieto di avvicinarsi a lei ed ai suoi famigliari.

Nonostante il provvedimento, tuttavia, l’uomo avrebbe continuato a telefonarle, sia sul cellulare sia sul luogo di lavoro, rinnovando le sue minace; inoltre l’avrebbe avvicinata nel giardino di casa dei genitori e si sarebbe introdotto nell’abitazione. La situazione è stata perciò nuovamente denunciata ai carabinieri, ed il 46enne è stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, nel corso della tarda mattinata di martedì 25 luglio.

Potrebbe interessarti

lavori-in-corso

Incidente in via Cremona. Auto finisce in una buca del cantiere

Piacenza. Si è fortunatamente concluso senza gravi conseguenze il curioso incidente avvenuto nel corso della …