Home / Notizie / Cronaca / Paura sul treno Piacenza-Milano. Controllore accoltellato, è caccia all’aggressore

Paura sul treno Piacenza-Milano. Controllore accoltellato, è caccia all’aggressore

Fortunatamente non sembrerebbero essere gravi le condizioni del controllore 45enne rimasto ferito intorno alle 7:00 della mattinata di oggi, mercoledì 19 luglio, in seguito ad un’aggressione subita mentre si trovava al lavoro sul treno Trenord tra Piacenza e Milano Greco Pirelli, all’altezza della stazione di Santo Stefano Lodigiano. Il controllore avrebbe chiesto ad un individuo, forse un africano, di mostrare il biglietto, vedendosi per tutta risposta aggredito con un coltello; sarebbe riuscito a proteggersi l’addome, rimanendo tuttavia con l’arma conficcata nella mano destra.

Alla stazione successiva (Codogno) è stato soccorso, e condotto all’ospedale locale, mentre rimangono in corso le ricerche dell’aggressore, che sarebbe fuggito a piedi.

Potrebbe interessarti

Riva di Ponte dell’Olio. Ciclista investita da un’automobile, è in gravi condizioni

Piacenza. Grave incidente poco dopo le 17:00 del pomeriggio di oggi, venerdì 19 aprile, in …