Home / Eventi / Jazz SummerWine giovedì 27 luglio fa tappa alle cantine La Stoppa con Renato Podestà
podesta

Jazz SummerWine giovedì 27 luglio fa tappa alle cantine La Stoppa con Renato Podestà

“Jazz SummerWine”, rassegna nella rassegna promossa dal Piacenza Jazz Club in concomitanza con “Summertime in Jazz”, offre ai suoi estimatori l’abbinamento assai riuscito di buon vino e buon Jazz. L’obiettivo dichiarato è quello di unire il piacere di ascoltare alcuni degli esponenti più ispirati del panorama musicale locale al piacere di degustare le migliori produzioni delle colline piacentine, con le eccellenze dei vini D.O.C. e D.O.C.G. Tre in tutto sono gli appuntamenti enomusicali serali che vengono ospitate dalle cantine della Val Trebbia, già scenario insieme alla Val d’Arda del coté estivo del Jazz Fest.

La terza di queste serate si svolgerà presso la cantina “La Stoppa”, che è già di per sé garanzia di eccellenza in fatto di vino, in località Ancarano di Travo giovedì 27 luglio alle 21.30. A creare la giusta atmosfera ci penserà il trio di Renato Podestà che vedrà come ospite speciale la cantante Monica Agosti.

Questo trio nasce spontaneamente dall’esperienza del tour con la cantante australiana Hetty Kate, e non è un caso: si sono riuniti tre musicisti con un bagaglio di esperienze molto simile e una simile ampiezza di repertorio e vedute musicali. Il chitarrista e cantante Renato Podestà con il batterista siciliano Roberto Lupo, sono legati da più di dieci anni di collaborazione, gli ultimi nove dei quali girando l’Europa con il noto quintetto di progressive swing “Sugarpie and the Candymen”. Daniele Tortora è contrabbassista e chitarrista milanese, padrone di un suono e di uno swing inconfondibili, oltre che di un repertorio sconfinato e di una singolare identità di intenti con i suoi due colleghi di palco.

Il punto di partenza è il rispetto per la tradizione jazzistica: dalla musica di New Orleans, ancora attualissima, all’American Songbook dei Gershwin, Porter e Berlin, dallo swing di Duke Ellington a Bill Evans. E, siccome la stessa tradizione si fonda sull’assunto che “tutto è jazz, dipende da come lo si suona”, nulla vieta di inoltrarsi in percorsi insoliti e originali.

Il concerto sarà anche un’occasione per ascoltare qualche anticipazione del primo disco da solista di Renato Podestà, di prossima uscita, registrato con Gianluca Di Ienno all’organo Hammond e Roberto Lupo alla batteria, con la partecipazione di Sandro Gibellini alla chitarra.

In occasione del concerto alle Cantine “La Stoppa”, si unirà al trio la cantante piacentina Monica Agosti, reduce dai suoi impegnativi studi per la laurea in Canto Jazz presso la “Siena Jazz University”.

Anche i concerti di “Jazz SummerWine” sono completamente gratuiti grazie al supporto della Fondazione di Piacenza e Vigevano che sostiene l’intera rassegna. Queste iniziative si fregiano inoltre del patrocinio della Provincia di Piacenza, della Regione Emilia-Romagna e dei diversi comuni della Val Trebbia e Val d’Arda coinvolti.

La rassegna collaterale “Jazz SummerWine” per quest’anno si chiude ma, in virtù del crescente successo che ha ottenuto, tornerà sicuramente anche l’anno prossimo ad allietare le serate estive nelle migliori cantine dei colli piacentini.

Potrebbe interessarti

img_2968

Venerdì Piacentini. Il gran finale di un’edizione da record

E anche quest’anno i Venerdì Piacentini sono giunti al termine, con un ultimo appuntamento degno …

Lascia un commento