Home / Notizie / Cronaca / Emergenza siccità, la posizione di Rizzi
img_2304

Emergenza siccità, la posizione di Rizzi

Interventi strutturali e maggior coordinamento tra istituzioni, associazioni e consumatori sono indispensabili per affrontare il tema dell’approvvigionamento idrico di Piacenza e di tutta la provincia. Così Paolo Rizzi, candidato sindaco del centrosinistra interviene a proposito dell’emergenza siccità.

“Il problema è ormai drammatico – sottolinea – e va affrontato nell’immediato con strumenti di emergenza così come si sta facendo – ma, come sempre, la prevedibilità dell’emergenza idrica necessita di una attenzione costante e di una programmazione attenta e minuziosa da mettere in atto nella quotidianità. Ritengo che non sia più rinviabile affrontare con determinazione il tema dello stoccaggio delle acque con infrastrutture pensate a tutela dell’ambiente che, attraverso un uso corretto dell’acqua, consentano un deflusso costante, così da garantire la tutela dei corsi idrici e dei loro habitat, destinati altrimenti a prosciugarsi, e nel contempo utili per l’agricoltura. Ciò va ovviamente accompagnato da un serio programma di risparmio idrico. Per fare questo – conclude Paolo Rizzi – è necessario che si attivi una sede stabile di confronto nella quale affrontare i problemi, esaminare le proposte, trovare le soluzioni idonee. Da Sindaco sarà la mia priorità nei primi 100 giorni.”

Potrebbe interessarti

farmacia-1024x683

Federfarma denuncia: in estate ancora più inaccettabili i ‘viaggi della speranza’ per ritirare i farmaci nelle farmacie ospedaliere

L’estate non è amica di chi soffre di una patologia cronica: in questo periodo crescono, …