Home / Notizie / Cronaca / Patrizia Barbieri: “Rilanciare il mercato di Piazza Casali”
patriziabarbierisindacopc2017

Patrizia Barbieri: “Rilanciare il mercato di Piazza Casali”

“Purtroppo su questa zona della città si sono giocate e si stanno giocando partite, da parte di questa amministrazione, che hanno finito per penalizzare anche il mercato coperto di Piazza Casali, all’interno del quale si trovano eccellenze alimentari ed enogastronomiche costrette però a convivere con problemi crescenti e che non vengono adeguatamente affrontati dal Comune”. Lo sostiene Patrizia Barbieri, candidata sindaco per il centrodestra, che nei giorni scorsi ha visitato la struttura comunale e gli esercenti che hanno lì la loro attività commerciale. “Purtroppo – proseguito la candidata confrontandosi con i commercianti – questo mercato non è mai stato considerato, come invece è, un valore aggiunto per il centro storico. L’amministrazione non l’hai mai valorizzato, ma al contrario viene trascurato, anche nella manutenzione dell’edificio. A ciò si aggiungono altri evidenti problemi: il primo è la sicurezza della zona, con il parcheggio di fronte che è diventato territorio di conquista per parcheggiatori abusivi che molte volte sono una minaccia e quindi un ostacolo per le persone a venire a fare spesa qui: una situazione intollerabile che deve essere sanata. Allo stesso modo ha inciso pesantemente sul commercio della zona e del mercato coperto la decisione di spostare la stazione delle corriere a Borgofaxhall, con la pretesa di costruire un parcheggio sotterraneo sullo stesso piazzale che, ci posso mettere la mano sul fuoco, non verrà mai realizzato, perché sono certa che non appena si inizierà a scavare, se mai si inizierà, i lavori saranno bloccati dal reperimento di reperti nel sottosuolo. Per questo occerrerà valutare un ripensamento di questo progetto”. “A fronte di tutto ciò – ha concluso Patrizia Barbieri – sono certa che senza promettere fantasiose soluzioni, si possa con un po’ di attenzione e concretezza mettere mano ai principali problemi della struttura e valorizzare il mercato. I commercianti mi hanno rappresentato come in questi anni sia stato soprattutto grazie alla loro opera volontaria che sono riusciti a sistemare il mercato e a renderlo un gioiello, mentre il comune ha dato solo un piccolo aiuto non sufficiente. Si dovrà quindi cambiare la prospettiva, tornando a considerare il mercato coperto una risorsa e agire di conseguenza con opere di manutenzione continua da parte del comune, interventi di messa in sicurezza della zona e sua promozione. In quest’ottica, il rilascio della parte antica della caserma Niccolai (Piazza Casali) e dell’attigua Piazza d’armi, che intendiamo ottenere in tempi possibilmente brevi, sarà prodromica anche per una compiuta valorizzazione del compendio storico-artistico di San Sisto e, con l’individuazione di nuovi parcheggi, anche per una riqualificazione di tutta quest’area della città”.

Potrebbe interessarti

Natale in piazza Duomo a Piacenza

Torna il Natale in Piazza Duomo, con Foco Loco, Tadam e Tasti Neri

PIACENZA – Dopo il buon esordio della scorsa settimana, tornano anche questo weekend gli eventi …