Home / Notizie / Pallanuoto, Kosmo l’U15 e l’U17 chiudono al 4° posto
foto-kosmo-vigevano-3

Pallanuoto, Kosmo l’U15 e l’U17 chiudono al 4° posto

Entrambe le squadre giovanili della Kosmo chiudono i rispettivi campionati al 4° posto. Questo fine settimana andava in scena sia per l’U15 che per l’U17 l’ultima partita di campionato e per entrambe le squadre una vittoria avrebbe voluto dire terzo posto. Purtroppo tutte e due le formazioni sono uscite sconfitte di misura, 9 a 8 l’U15 e 11 a 10 l’U17. Punteggio simile ma molto differenti le dinamiche che hanno fatto maturare i risultati finali.

L’ U15 ha mandato in acqua la brutta copia della squadra che ha entusiasmato il suo pubblico per tutta la stagione. Probabilmente l’errata convinzione che il Lugano, batutto largamente all’andata, fosse un avversario facile ha portato i ragazzi di miter Vadim a sottovalutare l’impegno nonostante le raccomandazioni del tecnico. Lugano, invece, si è presentato alla piscina Raffalda con il fermo intento di ben figurare e ha messo in difficoltà i padroni di casa fin dall’inizio del match con un pressing continuo e pronte ripartenze. I kosmos sono apparsi appannati, pochi movimenti in attacco hanno reso difficile il gioco dei portatori di palla e il miglior attacco del campionato non ha punto come al solito. Solo nella prima metà del secondo parziale i piacentini danno la sensazione di poter allungare arrivando al massimo vantaggio di 3 gol (5-2). Ma Lugano replica con determinazione e va al riposo lungo sotto di una lunghezza. Finisce in pareggio, 7 a 7 un terzo tempo all’insegna dell’equilibrio. Quarto tempo in parità fino a due minuti dalla fine quando Lugano va in vantaggio. Ci sarebbe il tempo per pareggiare e anche per vincere, ma gli attacchi della Kosmo sono confusionari e sterili. Migliori in campo: per gli elvetici Ravetta autore di 5 gol e miglior marcatore dell’incontro, per la Kosmo il portiere Mattia Bosi che con le sue parate ha fatto di tutto per evitare alla sua squadra una brutta sconfitta.

Kosmo PN PC – Lugano = 8 – 9 (3-2) (3-3) (1-2) (1-2)

Kosmo PN PC: Bosi, Fox, Rossetti, Farina, Silva, Secchiaroli, Croci, Barilati, Dodici. All. Rojdestvendkyi

Lugano: Casartelli M., Ristanovic, Ravetta, Luis, Casartelli T., Scanlan, Josef Wuiki, Iacono, Casey, Gurneri, Corecco, Giannico. All. Zsolt

 

Nell’ultima partita del campionato U17 Kosmo e Spazio Sport One Osio hanno dato vita ad una bellissima e vibrante partita, con risultato in bilico fino all’ultimo secondo. Partono bene gli ospiti e vanno avanti di due con Greco e Locatelli. Reagisce la Kosmo e chiude il primo tempo in parità grazie alle marcature di Silva e Secchiaroli. Scappa ancora Osio all’inizio della seconda frazione, prima Mostacchi e poi Decò infilano alle spalle di paratici due conclusioni imparabili. Rossetti riporta a meno uno i padroni di casa e subito dopo ha l’occasione per pareggiare su rigore (fallo su Dodici), ma la sua conclusione si stampa sul palo. Capovolgimento di fronte e lo Spazio Sport sfrutta al meglio l’uomo in più a va sul 3 a 5. Situazione di uomo in più per la Kosmo, lungo giro palla e conclusione di Rossetti per il 4 a 5. A 30” dalla fine Colombi è abile a guadagnare un fallo con espulsione del portiere ospite. Batte immediatamente per Rossetti che insacca a porta vuota 5 a 5. Terzo tempo di marca bergamasca, Osio sfrutta con grande abilità le occasioni con l’uomo in più e ne segna 2 con Locatelli , 1 a testa Domenghini e Mostacchi. Replicano per i Kosmos Secchiroli e Dodici, fine terzo tempo e punteggio di 7 a 9. Parte forte lo Spazio Sport nel 4 parziale e con Fontana e Decò raggiunge il massimo vantaggio 7 a 11. I padroni di casa continuano a crederci e con 2 gol di Colombi e 1 di Secchiaroli si riportano a -1. Finale arrembante, ma la traversa due volte e la bravura del portiere Caldara fissano il punteggio sul 10 a 11.

Kosmo PN PC – Spazio Sport One: 10 – 11 (2-2) (3-3) (2-4) (3-2)

Kosmo PN PC: Paratici, Cocconi, Rossetti, Pennini, Silva, Farina, Secchiaroli, Lombardi, Colombi, Dodici, Bosi. All. Rojdestvendkyi

Spazio Sport One: Caldara, Decò, Biondi, Greco, Crippa, Mangili, Fontana, Domenghini, Mostacchi, Mammana, Forlani, Locatelli. All. Guzzi

Potrebbe interessarti

incidente

Via XXIV Maggio. Donna travolta in bicicletta alla rotonda. È in gravi condizioni

Piacenza. Sono gravi le condizioni della donna rimasta ferita dopo un incidente avvenuto intorno alle …