Home / Notizie / Cronaca / Roma. Ordigno rudimentale esplode davanti alle poste. Poco dopo falso allarme al Circo Massimo
bomba

Roma. Ordigno rudimentale esplode davanti alle poste. Poco dopo falso allarme al Circo Massimo

Non si esclude la pista anarchica a proposito dell’esplosione avvenuta intorno alle 10:00 della mattinata di oggi, venerdì 12 maggio, a Roma, all’Aventino, di fronte alle Poste di via Marmorata. A spingere verso questa pista l’utilizzo di un ordigno rudimentale, attivato con un timer, lasciato tra un’auto ed un furgoncino delle poste nel parcheggio dell’ufficio postale; l’ordigno avrebbe provocato due esplosioni.

Secondo i primi accertamenti si sarebbe trattato di un gesto dimostrativo, non atto ad offendere. Pochi minuti dopo sono stati segnalati due involucri sospetti nei pressi del cancello della sede Fao, al Circo Massimo; tuttavia accertamenti della polizia avrebbero permesso di verificare che si trattava di sacchetti di sabbia per l’edilizia.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …