Home / Notizie / La vita sulla terra è arrivata prima di quanto si pensasse. La scoperta in Australia
stromatolites

La vita sulla terra è arrivata prima di quanto si pensasse. La scoperta in Australia

Da 2.9 a 3.4 miliardi di anni fa: sarebbe questo il momento che segna l’inizio della vita sulla terra, secondo le ultimissime ricerche. A permetterci di identificare questa fascia temporale, la scoperta, nella regione di Pilbara in Australia, di alcuni sedimenti presso una sorgente geotermale, nei quali sarebbero presenti numerosissimi microrganismi fossili trovati in strutture dette stromatoliti, nelle rocce della formazione Dresser.

Una scoperta che rivoluzionerebbe quello che pensiamo di sapere sull’origine della vita: “non soltanto sposta a più di tre miliardi di anni fa le testimonianze della vita nei pressi delle sorgenti idrotermali”, avrebbe dichiarato Tara Djokic, alla guida del gruppo del Centro australiano di Astrobiologia dell’Università del Nuovo Galles del Sud. “ma indica che la vita aveva popolato la Terra molto prima di quanto si pensasse, almeno 580 milioni di anni”.

Questa scoperta, insieme ad altre recenti, suggerirebbe inoltre che la vita abbia avuto origine non negli oceani, ma presso le sorgenti idrotermali sulla terraferma. Ma non solo: secondo l’astrobiologa Daniela Billi, dell’università di Roma Tor Vergata, la scoperta permetterebbe innovazioni nella ricerca di forme di vita su altri pianeti. “Saper riconoscere fossili così antichi sulla Terra è utile per identificarli altrove, ad esempio su Marte”, avrebbe affermato.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …