Home / Notizie / Pallanuoto, il week end della KOSMO TRS
kosmo-gam-team

Pallanuoto, il week end della KOSMO TRS

Il week end della Kosmo TRS inizia nel migliore dei modi con una larga vittoria in trasferta della squadra MASTER. Una partita degna del blasone dei nostri portacolori, nella quale i ragazzi guidati mister Nanni Cagnani hanno battuto Metanopoli con un rotondo 17 a 7. Match mai in discussione, con i piacentini che hanno dato sfoggio di una miglior preparazione fisica che abbinata ad indiscusse capacità tecniche gli hanno permesso di condurre il match con autorevolezza. Dopo tre incontri dominati dal grande equilibrio in acqua, venerdì la Kosmo ha messo in mostra tutte le sue potenzialità. Prossimo match il 27 aprile contro Como alla piscina Raffalda con l’impegno di proseguire la striscia positiva.

SD METANOPOLI +40 – KOSMO TRS +30 = 7 – 17 (2-4) (1-4) (2-6) (2-3)

SD METANOPOLI +40: Di Nicola, Osnato, Biondi, Pistor, Tomassini 5, Moscozza, Nobili, Pastore 1, Armenise, Celopia, Rapallini 1, Velardi, Diacono.

KOSMO TRS +30: Pasqualato, Sgorbati 1, Mereni 1, Cagnani, Dondero 1, Badini, Uccelli 3, Lodigiani 3, Simeone 3, Alessandrini 1, Bartiloro 3

U15 di scena a Lodi in casa dello Sporting primo in classifica a punteggio pieno. La gara si presentava già proibitiva per il valore degli avversari, inoltre, i malanni che hanno colpito alcuni giocatori in settimana e l’infortunio che ha costretto Fox a dare forfait, hanno reso ancor più difficile il compito dei Kosmos. Il primo tempo da l’illusione che la Kosmo possa sovvertire il pronostico e si chiude con i piacentini in vantaggio per 3 a 2 con Rossetti e Secchiaroli sugli scudi. Ma già dal secondo tempo Lodi alza la testa ed inizia a giocare da prima della classe. Il gioco si snoda sull’asse Zecca, Roveda, Alamasa, che vanno a segno con grande regolarità, mentre i piacentini faticano ad entrare con pericolosità nei 5 metri avversari. Parziale di 6 a 1 e Sporting in vantaggio 8 a 4 al riposo lungo. Nel terzo tempo il copione non cambia, le buone prove difensive di Mantovani e del portiere Bosi (autore di ottimi interventi) possono solo limitare il passivo. Lodi in vantaggio 13 a 5 e partita virtualmente chiusa. Ultimo parziale ancora a favore dei padroni di casa per 5 a 3 e risultato finale di 18 a 8. Prossimo appuntamento per la Kosmo in casa contro Metanopoli sabato 29 aprile.

SPORTING LODI – KOSMO TRS = 18 – 8 (2-3) (6-1) (5-1) (5-3)

SPORTING LODI: Baggi Necchi, Novello, Pala 3, Bozzini, Migliavacca, Marchioli, Khadivi, Pezzetti, Almasa 4, Zecca 5, Roveda 3, Riccaboni, Draghita, Bazzigaluppi 2, Grazzani.

KOSMO TRS: Bosi, Rossetti 2, Farina, Silva 2, Mantovani, Secchiaroli 2, Croci, Barilati, Dodici 2.

L’U17 chiude la settimana col botto imponendosi con un largo 30 a 2 sul Gam Team. Gara senza storia fin dall’avvio, il primo tempo si chiude sul punteggio di 6 a 2 dando un indirizzo ben preciso all’incontro. Secondo tempo con parziale di 5 a 0 che di fatto chiude il match. Il terzo e quarto tempo sono pura accademia, con i locali che dilagano con parziali di 9 a 0 e 10 a 0. Vero mattatore il boa Maurizio Colombi autore di 10 centri. Vanno a segno anche Rossetti 6, Secchiaroli 5, Dodici 4, Mantovani e Farina 2 e Cocconi 1. Buone le prove di Pennini, Lombardi e Nicolini. Serata di tutto riposo per i portieri Paratici e Bosi che si alternano tra i pali. Il 7 maggio ancora impegno casalingo contro Crema.

KOSMO TRS: Paratici, Farina 2, Cocconi 1, Rossetti 6, Nicolini, Pennini, Mantovani 2, Secchiaroli 5, Lombardi, Colombi 10, Dodici 4, Bosi.

GAM TEAM: Trombetta, Minelli M., Soro, Ferretti, Minelli M., Loda, Ricci, Zanardi 2, Signoroni, Santantonio

Potrebbe interessarti

treno

Controllore accoltellato sul treno. La Procura di Lodi: “Tutto inventato”

Si sarebbe inventato tutto quanto il capotreno che, nel corso della giornata di mercoledì 19 …