Home / Notizie / Cronaca / Si costituisce la ragazza dell’albanese in fuga. “Non voleva costituirsi, me ne sono andata”
pistola

Si costituisce la ragazza dell’albanese in fuga. “Non voleva costituirsi, me ne sono andata”

Piacenza. Si è presentata spontaneamente alla questura di Alassio nel corso della serata di giovedì 20 aprile la ragazza di 23 anni che sarebbe fuggita insieme ad Alket Bafti, il 25enne albanese che, nel corso della serata di Pasqua, avrebbe aperto il fuoco verso un 18enne marocchino in un locale di Alseno, ferendolo alla gamba proprio per la gelosia nei confronti della giovane. La ragazza avrebbe affermato di aver chiesto al 25enne di costituirsi, ma che, di fronte ai suoi rifiuti, avrebbe preso dei mezzi per raggiungere Alassio, in Liguria, dove abita la madre.

I due sarebbero fuggiti insieme a bordo di una Golf scura, ed avrebbero dormito nelle sere successive in alcuni parcheggi della Valdarda, ma avrebbero in seguito abbandonato l’auto nella zona di Fiorenzuola. Continuano le ricerche del giovane.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …