Home / Notizie / Cronaca / Vigolzone. Spaccio tra minorenni. Arrestato un 17enne, quattro denunce
spaccio

Vigolzone. Spaccio tra minorenni. Arrestato un 17enne, quattro denunce

Vigolzone (Piacenza). Si trova in un centro di prima accoglienza per minori il 17enne piacentino fermato in seguito alle indagini condotte dai carabinieri di Ponte dell’Olio, guidati dal maresciallo Patrizio Mascolo e con il coordinamento della Procura dei Minori di Bologna. Le indagini sarebbero iniziate lo scorso anno dopo la segnalazione di alcuni giovani assuntori nell’area del parco di via Monte Lungo a Vigolzone, ed è proseguita attraverso appostamenti; i militari avrebbero così notato un gruppo di una decina di minorenni, ai quali un 17enne avrebbe ceduto della marijuana nascosta dietro ad una siepe.

Il 17enne è stato così fermato, e dietro la siepe sarebbero stati trovati 13 grammi di marijuana, oltre ad altre tre dosi nella sua abitazione, e a 268 euro in monete. Nel corso dell’operazione sono stati denunciati anche altri quattro ragazzi, due 20enni, un 17enne, ed un 16enne; entrambi i diciassettenni dovranno rispondere delle accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze, mentre il 16enne sarebbe accusato di falsa attestazione a pubblico ufficiale (avrebbe “coperto” l’amico per poi avvertirlo tramite sms sul telefonino, già in possesso dei carabinieri). Dovrà rispondere invece dell’accusa di favoreggiamento uno dei due 20enni, mentre anche per l’altro le accuse sarebbero di falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Sono state inoltre segnalate 17 persone come assuntori, 13 dei quali minorenni; alcuni giovani sarebbero arrivati dai vicini comuni di Ponte dell’Olio e Bettola per effettuare acquisti.

Potrebbe interessarti

patrizia-barbieri

Patrizia Barbieri: “Grazie a Idea e a tutti quelli che vogliono condividere il programma amministrativo del centrodestra”

Intervento della candidata del centrodestra Patrizia Barbieri. E’ ora di cambiare amministrazione, lo si avverte tra …