Home / Notizie / Cronaca / Aggressione a tifosi della Cremonese. Denunciati due ultras piacentini
aggressione

Aggressione a tifosi della Cremonese. Denunciati due ultras piacentini

Piacenza. Scatta la denuncia per due tifosi del Piacenza calcio, un 29enne ed un 30enne sospettati di aver aggredito alcuni giovani ultras cremonesi. Le indagini, svolte dalla Digos di Cremona, si sono concentrate su due episodi: il primo, un’aggressione avvenuta nei confronti di cinque giovani ultras cremonesi, in un luogo buio ed isolato, al ritorno dalla trasferta Pro Piacenza – Cremonese. Il secondo, invece, risale alla sera dello scorso 8 dicembre, nel corso della quale due tifosi della Cremonese, di ritorno dalla trasferta Lucchese – Cremonese, sarebbero stati aggrediti, e la loro auto danneggiata.

Nel corso delle indagini, svolte anche con perquisizioni domiciliari, sarebbe emersa la presenza di materiale legato a gruppi e movimenti dell’estrema destra, oltre ad un manganello telescopico che potrebbe essere l’arma con la quale sono state messe in pratica le aggressioni. I due tifosi piacentini dovranno rispondere delle accuse di lesioni e danneggiamento.

Potrebbe interessarti

patrizia-barbieri

Patrizia Barbieri: “Grazie a Idea e a tutti quelli che vogliono condividere il programma amministrativo del centrodestra”

Intervento della candidata del centrodestra Patrizia Barbieri. E’ ora di cambiare amministrazione, lo si avverte tra …