Home / Notizie / Cronaca / Fiorenzuola. Scoperti cinque clandestini nascosti nella cisterna di un treno merci
carabinieri

Fiorenzuola. Scoperti cinque clandestini nascosti nella cisterna di un treno merci

Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). Sono stati i rumori provenienti da un treno merci a far scattare i sospetti che hanno provocato la chiamata ai carabinieri da parte di alcuni operai di una ditta di commercializzazione di mangimi di Fiorenzuola, intorno alle 19:30 della serata di lunedì 20 marzo. I militari, intervenuti sul posto, avrebbero così identificato la causa dei rumori in cinque uomini nascosti tra i sacchi di merci nella cisterna, tutti e cinque accompagnati in ospedale e giudicati essere in buone condizioni di salute.

Il convoglio sarebbe partito dalla Serbia, attraversando Croazia e Slovenia prima di giungere in Italia. Gli uomini avrebbero dichiarato di essere di nazionalità algerina, di età tra i 17 ed i 42 anni, tutti sprovvisti di documenti; non si esclude la possibilità che ci fossero con loro altre persone, riucsite ad allontanarsi prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Sono stati condotti in Questura per l’identificazione, e per verificare che siano in possesso dei requisiti necessari alla permanenza sul territorio nazionale: la loro posizione rimane al vaglio degli inquirenti.

Potrebbe interessarti

patrizia-barbieri

Patrizia Barbieri: “Grazie a Idea e a tutti quelli che vogliono condividere il programma amministrativo del centrodestra”

Intervento della candidata del centrodestra Patrizia Barbieri. E’ ora di cambiare amministrazione, lo si avverte tra …