Home / Notizie / Musica / “The Wall” al confine Usa-Messico. Roger Waters progetta il concerto
roger-waters

“The Wall” al confine Usa-Messico. Roger Waters progetta il concerto

Un concerto in risposta al “muro anti-immigrati” progettato dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump: sarebbe questo il piano di Roger Waters, ex membro dei Pink Floyd, secondo quanto avrebbe dichiarato a Londra nel corso della mostra “The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains”. Waters avrebbe infatti intenzione di portare in concerto “The Wall” al confine tra Stati Uniti e Messico, così come aveva già fatto nel 1990 a Berlino, a otto mesi dalla caduta del muro.

La notizia è stata riportata da Euro News; nel giorno dell’insediamento del nuovo Presidente Trump, Roger Waters aveva reagito condividendo sui social un video con le immagini di un suo concerto in Messico, accompagnato dalle parole “la resistenza inizia oggi”.

Potrebbe interessarti

madonna

Madonna festeggia il 59esimo compleanno in Puglia

Spegne 59 candeline nel cuore dell’Italia Madonna: l’iconica popstar ha infatti deciso di festeggiare il …