Home / Notizie / Cronaca / Minacce di morte alla compagna fuori dal lavoro. 36enne finisce ai domiciliari
stalking

Minacce di morte alla compagna fuori dal lavoro. 36enne finisce ai domiciliari

Sono stati disposti gli arresti domiciliari a Lugagnano per il 36enne albanese che, negli scorsi giorni, avrebbe avvicinato la sua ex compagna fuori dal lavoro, a Fidenza. L’uomo avrebbe in passato picchiato e maltrattato la donna, sua connazionale, ed erano state emesse due misure cautelari nei suoi confronti per impedirgli di recarsi a Fidenza, dove la donna lavorava, e a Fiorenzuola: le misure risalgono al 21 luglio del 2016 ed al 6 ottobre dello steso anno.

In almeno due occasioni, però, l’uomo sarebbe stato sorpreso dai carabinieri nei comuni vietati, ed avrebbe inoltre avvicinato l’ex compagna per minacciarla di morte.

Potrebbe interessarti

rizzi_point_welfare

L’appello al voto di Rizzi: Liberi di scegliere una città che pensa al futuro. UNITI DICIAMO NO ALLA DESTRA ESTREMISTA

Riceviamo e pubblichiamo l’appello al voto del candidato Paolo Rizzi. DOMENICA 25 GIUGNO NON FACCIAMO …