Home / Notizie / Cronaca / Falsi tecnici dell’acqua a Castel San Giovanni. 84enne derubato di monili per 1000 euro
truffe

Falsi tecnici dell’acqua a Castel San Giovanni. 84enne derubato di monili per 1000 euro

Castel San Giovanni (Piacenza). Si aggirerebbe intorno ai 1000 euro il valore del bottino sottratto intorno a mezzogiorno di mercoledì 15 febbraio, nel corso dell’ennesima truffa ai danni degli anziani della provincia. A finire nel mirino dei truffatori un 84enne residente in un’abitazione di Castel San Giovanni, che si sarebbe trovato davanti alla porta di casa due sconosciuti; i due, che parlavano con accento italiano, si sarebbero presentati come tecnici dell’acqua, giunti sul posto per un controllo a rubinetti e contatore.

Mentre uno dei due falsi tecnici riusciva a distrarre l’anziano, l’altro si sarebbe assentato, entrando in camera da letto e mettendo le mani su una serie di monili: una collanina, un bracciale, ed un paio di orecchini, per un valore di circa 1000 euro. Poco dopo, i due si sono allontanati in auto. L’anziano si è accorto solo dopo di quanto accaduto, ed ha chiesto aiuto ad un vicino di casa, che ha richiesto l’intervento sul posto dei carabinieri. Sono ora in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …