Home / Notizie / Cronaca / Da Napoli a Piacenza per rapinare una Sala Bingo. In due finiscono in manette
polizia

Da Napoli a Piacenza per rapinare una Sala Bingo. In due finiscono in manette

Piacenza. Sono stati arrestati e rimangono in attesa dell’udienza di convalida il 21enne ed il 38enne campani con precedenti arrestati nel primo pomeriggio di mercoledì 8 febbraio, appena fuori da un locale di via Emilia Pavese. Secondo le ricostruzioni, i due sarebbero giunti in città lo scorso lunedì 6 febbraio, facendosi ospitare in un appartamento di Borgotrebbia da un piacentino: dopo uno scambio di informazioni tra le diverse questure che ha condotto gli agenti di polizia ad effettuare verifiche, gli agenti della squadra mobile avrebbero monitorato gli spostamenti dei due sospetti. Ritenendo che i due avrebbero ben presto agito, gli agenti hanno quindi deciso di entrare in azione mentre i due sospetti erano intenti a pranzare insieme al piacentino proprietario dell’appartamento, un 30enne di origini campane, ed alla sorella 25enne, attendendoli al di fuori dell’edificio.

All’uscita, i quattro sono stati fermati e condotti in questura, mentre venivano effettuate verifiche in vari luoghi legati ai sospetti, incluso l’appartamento in cui i due alloggiavano temporaneamente: lì sarebbero stati trovati oggetti come guanti, mazze da baseball, cutter, torcia, telefoni cellulari, e due pistole giocattolo, una delle quali sarebbe stata modificata in modo da poter sparare. Sembrerebbe inoltre che uno degli arrestati abbia parzialmente ammesso le intenzioni di prendere di mira la Sala Bingo di Borgotrebbia.

Per il 21enne, ai domiciliari per crimini legati alla droga, è stato disposto l’arresto con l’accusa di evasione e possesso di documento contraffatto, mentre per il 38enne le accuse sono di possesso di arma alterata e favoreggiamento; sono stati denunciati a piede libero per favoreggiamento anche i due piacentini.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …