Home / Notizie / Cronaca / Terremoti. Ancora scosse in Centro Italia. I cittadini immobilizzati dalla neve
neve

Terremoti. Ancora scosse in Centro Italia. I cittadini immobilizzati dalla neve

Continuano a provocare danni le scosse di terremoto ed il maltempo nel Centro Italia. Dopo una serie di tre forti scosse nel corso della mattinata, una quarta scossa di magnitudo 5.1 con epicentro nell’aquilano ha colpito la zona. La successione di quattro sismi di magnitudo superiore a cinque nell’arco di tre, secondo l’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), costituirebbe un fenomeno nuovo, almeno nella storia recente. Nel corso delle scosse si sarebbero verificati diversi crolli, incluso quello del campanile della chiesa di Sant’Agostino ad Amatrice.

La situazione è aggravata dalla neve, che ha isolato e immobilizzato alcune delle zone colpite dal sisma, provocando difficoltà negli interventi dei vigili del fuoco proprio a causa della mancanza di mezzi per la rimozione della neve dalle strade.

Potrebbe interessarti

cane

Cane gettato in mare si salva. Ministro Costa: “Pene più aspre per chi maltratta animali”

“Pene più aspre per chi maltratta gli animali”: è quanto avrebbe scritto il ministro dell’Ambiente …