Home / Notizie / Cronaca / Intervenuti per sedare una lite trovano hashish e contanti. Arrestato un 50enne

Intervenuti per sedare una lite trovano hashish e contanti. Arrestato un 50enne

Piacenza. La polizia interviene per sedare una lite, ma scopre addosso ad uno dei litiganti sostanze stupefacenti e denaro i contanti. È finito in manette ed è stato processato per direttissima il 50enne marocchino senza fissa dimora fermato nel corso della serata di martedì 10 gennaio, intorno alle 21:00, dopo che alcuni cittadini avevano richiesto l’intervento degli agenti per sedare una lite in via Alberoni. Gli agenti hanno fermato e controllato i due litiganti, entrambi di origini marocchine, ma avrebbero notato uno dei due mentre lasciava cadere un involucro sospetto, cercando poi di celarlo sotto ad un’auto parcheggiata.

Il pacchetto sarebbe risultato contenere hashish, e nel corso di una perquisizione addosso al 50enne, con precedenti specifici e residente nel lodigiano, sarebbero stati rinvenuti circa 34 grammi di hashish e 120 euro in contanti, occultati nei calzini, negli slip, e sotto la cintura. È stato così arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …