Home / Notizie / Cronaca / Monticelli. Vittime di raggiro si improvvisano detective. Scoperti i truffatori
mouse

Monticelli. Vittime di raggiro si improvvisano detective. Scoperti i truffatori

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Hanno organizzato un appuntamento al quale si sono presentati accompagnati dai carabinieri. È riuscita ad incastrare i responsabili la coppia di Monticelli rimasta vittima, nel novembre scorso, di un raggiro dopo aver risposto ad un’offerta pubblicata online per eseguire lavori di carpenteria in un’abitazione. I due, un 53enne ed una 48enne, avrebbero effettuato, dopo essere stati contattati da due sconosciuti intermediari, i lavori nella residenza di un terzo (all’oscuro dell’imbroglio), ma al termine del lavoro non è stato consegnato loro il pagamento.

Sarebbero stati proprio i finti intermediari, infatti, ad intascarsi i mille euro pattuiti. Le vittime del raggiro, però, hanno deciso di tendere un agguato ai truffatori, usando lo stesso portale di annunci online fingendosi in cerca di qualcuno disposto ad effettuare lavori in una casa di Caorso, nella speranza di attirare i due malintenzionati. Un piano che ha funzionato: la coppia è stata contattata dagli stessi truffatori, una 33enne italiana ed un 30enne macedone residenti nel lodigiano e con precedenti, ignari del raggiro, che hanno fissato con loro un incontro.

All’incontro, però, erano presenti anche i carabinieri della stazione di Piacenza, che hanno potuto identificare i truffatori e denunciarli.

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …