Home / Notizie / Cronaca / Maxi sequestro di quattrocento chili di hashish. In due finiscono in manette
hashish

Maxi sequestro di quattrocento chili di hashish. In due finiscono in manette

Piacenza. Maxi sequestro da oltre 400 chili di hashish nella serata di mercoledì 21 dicembre, intorno alle 22:00, all’uscita di Piacenza Ovest. Nel corso di controlli da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Piacenza, all’interno di un furgone sarebbero stati rinvenuti ben 421 chili e 600 grammi di hashish confezionato in panetti e ovuli, potenzialmente suddivisibili in 850mila dosi.

I due individui a bordo del mezzo, un 61enne pregiudicato residente nel torinese e la moglie, una romena di 47 anni, sono stati arrestati, e dovranno rispondere dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso, per la quale verranno processati per direttissima.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …