Home / Notizie / Cronaca / Inseguimento sulla 500 rubata. Raggiunti e fermati due giovani
carabinieri

Inseguimento sulla 500 rubata. Raggiunti e fermati due giovani

Lugagnano (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato in concorso il 23enne italiano ed il 24enne marocchino fermati intorno alle 21:30 della serata di martedì 20 dicembre, dopo un inseguimento. I due, entrambi residenti a Lugagnano, sarebbero riusciti a mettere le mani sull’automobile di un pensionato del paese della Valdarda, una 500 che aveva parcheggiato nei pressi di un bar; notando la sparizione dell’auto, l’uomo ha richiesto l’intervento dei carabinieri.

I militari sarebbero riusciti a rintracciare l’auto nei pressi della località di Madonna del Piano, ma i due avrebbero cercato di fuggire alla vista delle pattuglie, dando il via ad un inseguimento, fino a quando non sono stati costretti ad abbandonare l’auto per fuggire a piedi.

Il conducente sarebbe riuscito a fuggire nei campi, mentre si è proceduti all’arresto per il passeggero, già noto alle forze dell’ordine per precedenti: verrà processato per direttissima, mentre il conducente sarebbe stato identificato e denunciato a piede libero. Il mezzo è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

sub

Paura nelle acque di Genova. Malore per due sub piacentini

Avrebbero entrambi subito un malore mentre si trovavano immersi nelle acque di Genova, nella zona …