Home / Notizie / Cronaca / Maltrattamenti sulla moglie sotto gli occhi dei figli. Richiesti tre anni di reclusione
giudice

Maltrattamenti sulla moglie sotto gli occhi dei figli. Richiesti tre anni di reclusione

Piacenza. È di tre anni di reclusione la richiesta del pm Emilio Pisante nei confronti di un 35enne di origini albanesi, accusato di maltrattamenti in famiglia e di lesioni nei confronti della moglie, sua coetanea. Uno dei tre figli della coppia, 11enne, avrebbe affermato di avere assistito ad un paio di episodi nel corso dei quali l’uomo avrebbe maltrattato la madre; i maltrattamenti, in particolare, si sarebbero svolti tra il 2009 ed il 2015.

Secondo la versione del 35enne, le liti con la moglie sarebbero scaturite dalle sue frequenti partite ai videopoker: avrebbe inizialmente negato di averla picchiata, ma poi avrebbe affermato di averle dato alcuni schiaffi. Dalla parte civile, invece, sono stati citati tre certificati medici con prognosi di 10 giorni, con tumefazioni, traumi al torace, e traumi al volto, traumi che secondo l’uomo la moglie si sarebbe procurata apposta da sola. Il 35enne era stato arrestato, ottenendo poi i domiciliari con divieto di avvicinarsi alla donna: il pm ora chiede la condanna per i maltrattamenti subiti dalla moglie, alla quale sono già stati affidati i figli, che il padre può visitare in modalità protetta.

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …