Home / Notizie / UCC Assigeco Piacenza: vittoria spettacolare con la Fortitudo Bologna
assigeco-rossato

UCC Assigeco Piacenza: vittoria spettacolare con la Fortitudo Bologna

UCC ASSIGECO PIACENZA – KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA 68-58

(21-9, 36-24, 49-38; 68-58)

Piacenza: De Nicolao 3; Jones 16; Raspino 2; Infante 5; Persico 2; Rossato 16; Dincic ne; Brigato ne; Gaadoudi ne; Zucchi ne; Hasbrouck 22; Borsato 2. All. Andreazza

Bologna: Nikolic 11;Mancinelli 5; Candi 8; Costanzelli; Ruzzier 10; Montanari ne; Campogrande; Montano; Gandini 8; Raucci; Knox 5; Italiano 11. All. Boniciolli

UCC Assigeco Piacenza ottiene una vittoria di assoluto prestigio tra le mura amiche del PalaBanca di Piacenza contro la Fortitudo Bologna. Lo fa in modo autoritario, guidando la partita fin dai primissimi secondi.

Kenny Hasbrouck riprende da dove aveva lasciato giovedì a Ferrara. Subito tripla per la guardia americana seguita a ruota da capitan Infante dall’angolo: 6-2 Assigeco dopo i primi due minuti.

Ancora Hasbrouck dalla lunga distanza e Raspino con un layup mancino permettono a Piacenza di allungare sull’11-4. Coach Bonicciolli è costretto a chiamare timeout già dopo 4 minuti di gioco per provare a fermare l’inerzia dei padroni di casa.

La Fortitudo continua a faticare in attacco. Candi prova a sbloccare i suoi, prima dell’ennesimo show balistico di Hasbrouck: altre due triple in uscita dai blocchi per lui, 4/4 nel quarto.

Alla fine del primo quarto l’Assigeco conduce col punteggio di 21-9.

L’inizio del secondo quarto è all’insegna di tanti errori al tiro da una parte e dall’altra. E’ una tripla in transizione di Rossato a riaccendere il PalaBanca (25-11 al 14’).

Ancora Rossato si mette in evidenza con una bella penetrazione (con tiro tiro libero supplementare) e con un’altra tripla dall’angolo per il 31-15 Assigeco al 18’.

La Fortitudo riesce a sbloccarsi sul finire della frazione grazie ai canestri di Knox e alla tripla a fil di sirena di Italiano ritornando a -12 (36-24).

In avvio di terzo quarto botta e risposta da tre punti Italiano-Hasbrouck. Infante da sotto e Jones ai liberi riportano l’Assigeco Piacenza sul +15 (46-31 al 25’), nuovo massimo vantaggio del match per i biancorossoblu.

La vena realizzativa da dietro l’arco di Hasbrouck non accenna a calare: la sesta bomba (su 11 tentativi) dell’americano valgono il 49-34 in favore dell’Assigeco, per la rabbia di coach Bonicciolli che chiama un nuovo timeout.

Candi prova a ricucire per la Fortitudo: il giovane playmaker infila un paio di complicati layup nel traffico dell’area pitturata e Bologna torna a -11 (49-38 al 30’).

Un paio di iniziative personali di Ruzzier spingono la Fortitudo ancora più sotto: -7 all’32’. La risposta di Borsato è immediata, prima della tripla del -6 di Gandini: partita definitivamente riaperta. Ancora Ruzzier accorcia a -4 (54-50) con un preciso 2/2 dalla lunetta a 5 minuti dal termine.

Grazie a Rossato e Jones l’Assigeco riesce a riprendere il controllo della partita riportandosi a +8 (60-52 al 37’). Hasbrouck arrotonda a +10 con l’ennesima tripla della sua serata. Finisce in trionfo per l’Assigeco: 68-58 il risultato finale in favore dei ragazzi di coach Andreazza.

Fonte: uccassigecopiacenza.it

Potrebbe interessarti

elicottero

Travo. Coppia in moto finisce fuori strada. Messi in salvo grazie all’elicottero

Travo (Piacenza). Non sarebbero fortunatamente in pericolo di vita i due coniugi che, nel corso …