Home / Notizie / Cronaca / Scoperta auto rubata carica di refurtiva grazie alla segnalazione di un cittadino
polizia

Scoperta auto rubata carica di refurtiva grazie alla segnalazione di un cittadino

Piacenza. Una Toyota Yaris con al suo interno una quarantina di bottiglie di vino rosso, numerose lampadine, e svariati attrezzi, incluse due idropulitrici ed un elettrocompressore: è questa la scoperta fatta da un cittadino nel primo pomeriggio di mercoledì 30 novembre, che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine dopo aver notato, nel cortile del suo condominio di via Veneziani, l’automobile sospetta. Sul posto sono così intervenuti gli agenti di polizia, che in seguito a controlli sono riusciti a risalire al proprietario, una 37enne di San Fiorano (Lodi), la cui automobile era stata rubata proprio il giorno prima a Codogno.

La donna avrebbe riconosciuto il mezzo, ma non il carico contenuto al suo interno, che sarebbe invece appartenuto ad alcuni suoi vicini di casa, derubati lo stesso giorno di bottiglie ed attrezzi. Sia la merce sia il veicolo sono stati consegnati ai legittimi proprietari.

Potrebbe interessarti

ordigno

Cò Trebbia. Scoperto in un campo ordigno della Seconda Guerra Mondiale

Calendasco (Piacenza). È stato ritrovato nel primo pomeriggio di lunedì 16 ottobre, in località Cò …