Home / Notizie / Cronaca / Convince la vicina 90enne a prosciugare il conto. Arrestata 48enne

Convince la vicina 90enne a prosciugare il conto. Arrestata 48enne

Piacenza. È stata arrestata con l’accusa di circonvenzione di incapace la 48enne di origini romene residente a Piacenza che, secondo le indagini della squadra mobile, avrebbe convinto una vicina di casa 90enne a prosciugare il suo conto in banca. A far scattare la segnalazione da parte di un familiare, i sospetti causati dal comportamento inusuale dell’anziana, che prelevava denaro dal suo conto sempre più spesso.

In seguito ad appostamenti, pedinamenti ed intercettazioni telefoniche, sarebbe emerso che la 48enne avrebbe approfittato della vulnerabilità dell’anziana, sostenendo di aver bisogno di denaro per acquistare beni di prima necessità a causa di problemi di salute del marito, marito che sarebbe stato invece in buona salute ma all’oscuro della vicenda. La 48enne avrebbe così speso il denaro ricevuto dall’anziana per effettuare acquisti frivoli e, in un caso, per pagare la stanza d’albergo durante le vacanze a Riccione; ora si trova agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Auto dei carabinieri investita dopo l’inseguimento. Denunciato 42enne, sarebbe stato sotto l’effetto di cocaina e oppiacei

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di simulazione di reato, danneggiamento, resistenza, e lesioni personali un …